Il Mio canale You Tube

Ciao a tutti, ebbene sì, malgrado io non sia proprio un musicista di primo pelo, anzi, lo sono ma…di pelo bianco…eccomi a condividere il mio canale you tube.

Su questo canale troverete le mie avventure bassistiche al limite della galassia, la mia attività live e le cose che mi piacciono.

Se vi va, a me fa piacere che mi seguiate.

E’ facile, basta iscriversi al canale…ecco il link

https://www.youtube.com/channel/UCo2CjpoAFpH4KAYdnp_zteg

il MIO CANALE YOU TUBE https://www.youtube.com/channel/UCo2CjpoAFpH4KAYdnp_zteg

Rigo Bass Lessons On Skype!!!

Ciao!

Questo periodo di quarantena doverosa e speriamo utile, mi ha convinto a rafforzare la mia presenza online.

La didattica a distanza di uno strumento come il basso elettrico è intrigante.

Il focus principale è sul timing in tutti i suoi aspetti, diteggiatura, suono, impostazione dello strings crossing, il lavoro con il metronomo.

Andremo poi ad approfondire la costruzione degli accordi sui gradi della scala maggiore e impareremo a farli come esercizio ANCHE musicale.

Il percorso è completato da una serie di suggestioni che vi farò avere per l’ascolto, con playlist personalizzate su Spotify e suggestioni che prevedono anche il vostro lavoro su pezzi che vi fornirò.

Scrivetemi una mail per info:

songsrigo@gmail.com

I work also in american-english with several musicians from Europe and other states.

write me for info

 

Thé Letterario: quattro chiacchiere con Antonio Rigo Righetti – VIDEO

Liberementi

Ad inaugurare la prima puntata della video rubrica Thé Letterario, abbiamo avuto l’onore di avere come ospite Antonio “Rigo” Righetti, autore recentemente di Schiavoni Blues, per Artestampa Edizione, nonché uno dei protagonisti principali della musica rock degli ultimi venticinque anni, grazie, ma non solo, alla sua collaborazione con Luciano Ligabue, con il quale ha suonato sia in studio, che nei più importanti stadi d’Italia.

Non solo musicista e scrittore, ma anche un grande lettore, profondamente innamorato della letteratura: Rigo si definisce onnivoro, andando ad attingere da vari generi, seppur in modo disordinato, senza un autore o una categoria di riferimento.

E questa sua variegata esperienza di lettore si riflette direttamente in Schiavoni Blues, il suo ultimo libro, nel quale, partendo dal bar gestito da suo padre quando lui era bambino, racconta non solo Modena, ma anche uno spaccato di società tipica della provincia italiana…

View original post 1.053 altre parole

Il mio omaggio a Tom Petty, Milano.

Il primo novembre 2017, su invito dell’amico e giornalista Ezio Guaitamacchi, ho portato la mia piccola Martin 000-15 a Milano per rendere omaggio alla grande, enorme splendida e ispirativa musica di Tom Petty.

L’omaggio è andato in diretta su Lifegate e qui trovate il podcast completo, io sono all’inizio con le mie versioni di Refugee e The Waiting, in compagnia di Paolo Bonfanti.

Long Live R’n’R!